Eurail treni notturni

EURAIL TRENI NOTTURNI

Eurail sui treni notturni. Collegamenti, tariffe, posti a sedere, cuccette e vagoni letto. Come e dove acquistare prenotazioni per i treni notturni.

Qui troverai tutte le informazioni essenziali per viaggiare con Eurail sui treni notturni. Dai un’occhiata alla lista completa dei treni notturni europei con orari, costi di prenotazione e foto. Ecco le descrizioni delle sistemazioni in posto seduto, cuccetta o vagone letto, insieme ad alcuni suggerimenti e trucchetti per viaggiare durante la notte.

I treni notturni sono una maniera intelligente di risparmiare tempo e denaro durante il tuo viaggio Eurail. Lasci la città durante la sera, trascorri la notte sul treno e il giorno successivo ti svegli in un’altra città, o addirittura in un altro paese. Sebbene nell’ultimo anno molti treni notturni siano stati ritirati, sono ancora disponibili moltissime opzioni che collegano diverse città e paesi in tutta l’Europa. Quando viaggi con Eurail su un treno notturno, la prima cosa che devi fare è scegliere quale tipologia di sistemazione intendi utilizzare. La maggior parte dei treni notturni offre tre differenti categorie: i consueti posti a sedere o le poltrone reclinabili, le cuccette e i vagoni letto.


Posti a sedere/poltrone reclinabili:

Si tratta della categoria più basilare ed economica. Nella maggior parte dei treni notturni troverai delle normali carrozze che vengono utilizzate anche per i servizi diurni. Queste carrozze offrono sei (a volte otto) posti a sedere all’interno di un compartimento, oppure all’interno di una struttura open space con i sedili disposti uno di fronte all’altro o con una disposizione simile a quella presente sugli aerei. Su molti treni i sedili possono essere leggermente reclinati e in alcuni compartimenti possono addirittura essere quasi completamente reclinati, in maniera tale da potersi sdraiare se lo scomparto non è pieno. Tuttavia, con molte probabilità dovrai stare seduto durante l’intera notte, quindi viaggiare su un sedile non è poi così comodo.

Le poltrone reclinabili sono più comode dei normali sedili, poiché sono state costruite appositamente per essere utilizzate sui treni notturni. Tuttavia, solo un numero ristretto di treni utilizza questa tipologia di posti a sedere. Li potrai trovare su alcuni treni nel Regno unito, in Spagna e in Francia.

Solitamente, i sedili e le poltrone reclinabili sono di 2a classe. Solo un ristretto numero di treni notturni è dotato anche di posti a sedere di 1a classe, e in questo caso capiterà spesso di trovare carrozze di 1a classe classificate come carrozze di 2a classe – solitamente è indicato all’ingresso. Con un biglietto Eurail di 2a classe ti è concesso utilizzare sedili di 2a classe (ovviamente), se desideri viaggiare in posti a sedere di 1a classe potrai farlo dietro pagamento della differenza tra la tariffa standard di 2a classe e quella di 1a classe – noi non consigliamo questa opzione, è meglio investire il proprio denaro per una prenotazione in cuccetta o in vagone letto. Con un pass Eurail di 1a classe puoi utilizzare sia i posti a sedere di 2a classe sia quelli di 1a classe.

La prenotazione dei posti a sedere è obbligatoria su molti treni notturni. Le informazioni dettagliate per ogni singolo treno sono disponibili nella lista dei treni notturni.

Dal momento che non è possibile chiudere a chiave i compartimenti dall’interno, fai particolare attenzione ai tuoi bagagli: tieni vicino a te tutti gli oggetti di valore (procurati un piccolo borsellino in cui conservare passaporto, biglietto e denaro) e munisciti di un piccolo cavo d’acciaio e di un lucchetto per fissare il tuo zaino/trolley al portabagagli.

Nei compartimenti di solito è possibile spegnere le luci, tuttavia in molte carrozze open space le luci rimangono accese durante le ore notturne, quindi porta con te una maschera da notte (consigliamo anche dei tappi per le orecchie). Inoltre, indossare vestiti comodi (pantaloni di tuta sportiva e felpa) aiuta ulteriormente a trascorrere una notte confortevole.


Cuccette:

Le cuccette sono più costose rispetto ai normali sedili ma dal momento che ti consentono di sdraiarti, rappresentano un’opzione molto più comoda. In una cuccetta si trovano generalmente nove o dieci compartimenti con sei posti letto, tre per ogni lato. La maggior parte dei treni notturni dotati di cuccette offre la possibilità di prenotare o in una cuccetta con 4 letti o in una con 6 letti. Una cuccetta con 4 letti offre più spazio, dal momento che i due posti letto non utilizzati vengono ripiegati contro il muro. In Italia, i treni notturni offrono soltanto cuccette con 4 posti letto. In Germania, i treni CNL offrono soltanto cuccette con 5 posti letto – il sesto letto solitamente è ripiegato e può essere utilizzato come portabagagli.

Per viaggiare in una cuccetta, basta un biglietto Eurail di 2a classe (naturalmente puoi utilizzare anche un biglietto di 1a classe) ma sarà necessario effettuare un’ulteriore prenotazione. I costi variano da 8€ a 40€ circa, in base al treno.

Molte vetture a cuccette (in particolare in Europa centrale e occidentale) sono dotate di aria condizionata e prese elettriche. In Europa orientale, le cuccette solitamente sono più antiche e non sono dotate di aria condizionata o prese elettriche. Vengono fornite lenzuola e coperte. Su alcuni treni notturni sono disponibili compartimenti di sole donne. Gli scomparti possono essere chiusi a chiave dall’interno. Tuttavia, consigliamo di tenere vicini gli oggetti di valore (passaporto, biglietto e denaro).


Vagoni letto:

La sistemazione più comoda sui treni notturni, ma anche la più costosa, è il vagone letto. I vagoni letto solitamente offrono fino a dodici compartimenti con tre letti ciascuno e un lavandino. Come nei compartimenti a cuccette, i letti sono fissati alla parete dello scompartimento e possono essere ripiegati se non vengono utilizzati. Alcuni vagoni letto offrono soltanto compartimenti a uno/due letti, oppure a quattro letti. I letti sono dotati di materasso, inoltre vengono forniti lenzuola e piumone. In base al numero di persone che viaggiano in un singolo compartimento, i prezzi variano: le opzioni più economiche vengono chiamate „T4“ e „T3“ (quattro o tre persone in un compartimento), „Double“ si riferisce a un compartimento di due persone e „Single“ indica un compartimento per una persona. Alcuni vagoni letto sono dotati di doccia pubblica alla fine della carrozza, mentre i compartimenti „Deluxe“ sono provvisti di bagno e doccia privati.

Sulla maggior parte dei collegamenti, per viaggiare in un vagone letto e alloggiare almeno in una cabina T3 o Double è sufficiente un biglietto di 2a classe. Talvolta, le cabine singole richiedono un biglietto di 1a classe. Su certe tratte inoltre, può essere necessario un biglietto di 1a classe anche per alloggiare in cabine Deluxe. Troverai liste dettagliate delle tipologie di sistemazione disponibili, e del tipo di biglietto richiesto per ognuno dei treni notturni, nella sezione dedicata ai treni notturni della pagina riservata alle informazioni sui vari paesi.


Controllo del biglietto:

Viaggiando con Eurail sarà necessario acquistare una prenotazione aggiuntiva per viaggiare in una poltrona reclinabile, in una cuccetta oppure in un vagone letto. Talvolta è necessario effettuare una prenotazione anche per viaggiare in un normale posto a sedere, tuttavia su molti treni notturni è possibile salire a bordo senza prenotazione. Maggiori informazioni sulle prenotazioni e i relativi costi sono disponibili nella sezione dedicata alle informazioni dettagliate sui treni notturni.

Solitamente, all’ingresso di una carrozza a cuccette o vagoni letto troviamo l’addetto della vettura che aspetta di controllare i biglietti dei passeggeri, per poi accompagnarli ai propri compartimenti. Alla partenza dunque, sali sul treno e inizi a metterti comodo nel tuo scompartimento. Dopo la partenza, l’addetto tornerà nuovamente e raccoglierà i biglietti per farli ispezionare dal controllore – riavrai indietro il biglietto il mattino successivo. Ciò accade perché i controllori possono cambiare durante il viaggio (per esempio se il treno attraversa un confine, l’incarico passa a un nuovo controllore della relativa compagnia ferroviaria nazionale), e in questo caso è necessario controllare nuovamente i biglietti – altrimenti dovrebbero svegliarti durante la notte. Se si viaggia in una carrozza dotata di normali posti a sedere, basta salire sul treno e attendere che il controllore arrivi per visionare il biglietto.


Cibo e bevande:

Nella maggior parte dei treni notturni con vagoni letto è inclusa la colazione basica. La qualità e l’offerta possono variare: a volte puoi trovare un caffè o un tè insieme a un cornetto o del pane, altre volte invece è possibile trovare una colazione completa con caffè/tè, succo d’arancia, cornetto/panino, burro, marmellata, formaggio, prosciutto, ecc. Quasi sempre è inclusa l’acqua in bottiglie.

Nei treni notturni a cuccette, spesso è possibile avere una bottiglia d’acqua gratuita ma la colazione è inclusa solo in un numero limitato di treni.

Su molti treni notturni è possibile acquistare bevande e snack dall’addetto della vettura a cuccette o vagoni letto (servizio disponibile anche per i passeggeri in 2a classe). L’offerta disponibile varia a seconda del paese – acqua, caffè/tè, birra, patatine e barrette di cioccolato sono disponibili sulla maggior parte dei treni, mentre i pasti (caldi) completi sono disponibili soltanto su determinati collegamenti. In alcuni paesi è possibile trovare persino la carrozza ristorante.


Sicurezza:

In generale, viaggiare sui treni notturni è sicuro se si tengono in considerazione alcune fondamentali misure di sicurezza.
Tieni sempre vicino a te gli oggetti di valore più importanti: passaporto/carta d’identità, biglietto e denaro. Fissa il tuo bagaglio al portabagagli con un cavo d’acciaio e un lucchetto. I compartimenti delle cuccette e dei vagoni letto si possono chiudere a chiave dall’interno, chiudi sempre durante la notte.


Suggerimenti:

Indossa abiti comodi, soprattutto se viaggi in un normale posto seduto: pantaloni della tuta e felpa sono un’ottima idea.

Molte persone in cuccetta continuano a indossare gli stessi vestiti che hanno portato durante il giorno, io invece preferisco cambiarmi e indossare pantaloncini e maglietta. Comunque, non dovresti infastidire i tuoi compagni di viaggio mettendoti a scegliere i vestiti migliori da indossare. :) puoi cambiarti nel bagno che si trova in fondo alla carrozza.

I tappi per le orecchie e la mascherina da notte sono fondamentali se viaggi in un normale sedile ma possono essere utili anche nella cuccetta o nel vagone letto. Su alcuni treni notturni i tappi e la mascherina sono gratuiti, su altri li puoi acquistare dal personale.

Se il treno notturno arriva alla tua destinazione con molto anticipo, perché non rimani a bordo un altro po’ e poi torni indietro alla tua destinazione? In questo modo, potrai dormire più a lungo e non dovrai attendere in stazione che la città si risvegli.
Eurail: 20% di sconto
Eurail + Plus

PLUS

Acquista il tuo pass Eurail ufficiale attraverso il link partner di rail.cc/eurail.com. Crea un account PLUS gratuito su rail.cc. Con il tuo acquisto supporti tutte le informazioni gratuite che trovi su rail.cc. Grazie!

Eurail   ACQUISTA QUI
HELP

Hai ulteriori domande o hai bisogno di assistenza? Non esitare a chiedere nel nostro forum dove ricevi sempre informazioni dettagliate.

FORUM